Veterinaria vibrazionale PDF Stampa E-mail

 

 

 

agopuntura-cavalloLa mia continua ricerca mi ha portato a sperimentare la diapason terapia e l'agopuntura vibrazionale con i diapason anche sugli animali, in particolare su cavalli e cani.

 

Ho già effettuato parecchi trattamenti con un notevole successo su vari animali per qualsiasi tipo di problematica.

Tra le altre cose ho collaborato con una scuderia e un'addestratrice, specializzata quindi con i cavalli giovani, per trattamenti pre e post gara.

Ho collaborato anche con un'istruttrice e atleta di agility dog, trattando sia lei che uno dei suoi cani.

 

Ho trattato queste due atlete con agopuntura vibrazionale abbinata all'utilizzo di Stiper con buonissimi risultati, già sperimentati anche in compezione.

 

A cosa si rifà questa tecnica? Così come l'agopuntura vibrazionale per gli uomini si basa sulla Medicina Tradizionale Cinese, l'Agopuntura vibrazionale veterinaria si basa sull'agopuntura cinese veterinaria. Le prime testimonianze dell'utilizzo dell'Agopuntura risalgono al 974 a.C. con Zao Fo, considerato il primo agopuntore veterinario.

Questa pratica si esegue mediante l'inserimento di aghi sottili in punti precisi del corpo dell'animale (io utilizzo i diapason), così come per l'agopuntura umana. Questi interventi terapeutici agiscono sull'energia del soggetto e mirano a ristabilire il delicato equilibrio energetico degli animali. L'energia vitale, chiamata "Qi", origina dai principali organi e fluisce lungo un sistama circolatorio di canali detti anche in Agopuntura veterinaria meridiani.

 

Quando il flusso energetico è scorrevole e in equilibrio, l'animale è in salute; se il flusso è ostacolato o turbato, l'animale sarà malato o  proverà dolore. Attraverso la stimolazione degli agopunti lungo i meridiani, il flusso energetico può essere ristabilito, riportando in equilibrio la salute dell'animale.

 

Secondo la filosofia cinese, i veterinari agopuntori utilizzano quest'arte non solo per trattare una patologia in atto ma anche per rafforzare le condzioni fisiche dell'organismo, per prevenire malattie e per migliorare le prestazioni atletiche dei soggetti.

 

Le patologie che si possono tratttare sono molte, a partire da tutte le patologie del dolore, osteo-muscolari e locomotorie; ma si ottengono eccellenti risultati anche nelle patologie della sfera riproduttiva, cardiopatie, squilibri ormonali, patologie infettive e allergiche, dell'apparato respiratorio e digerente, nelle patologie geriatriche e comportamentali.

 

L'agopuntura vibrazionale non presenta effetti collatareali in quanto agisce sull'energia propria del soggetto, senza dover ricorrere all'utilizzo di farmaci.

All'agopuntura con gli aghi, si può sostituire l'agopuntura vibrazionale con diapason e TaoPatch, che può integrare le tecniche che già si conoscono e che si praticano. Ovviamente l'operato del veterinario è insostituibile, ma è molto utile la collaborazione sinergica.

 

Pubblicherò a breve qualche caso studio.

 

A completamento del trattamento di agopuntura possono essere impiegate altre tecniche come la stimolazione termica (moxa), il massaggio o l'elettrostimolazione.

Le reazioni benefiche iniziano già durante la prima seduta.

 

chakranelcavallo